sviluppo aree rurali

Best practice per superare le sfide che affrontano le aree rurali || Piano Europeo

L’11 aprile è stato presentato a Bruxelles il piano europeo per gli “Smart villages”.

Il piano prevede una strategia basata su sedici iniziative (seminari, conferenze, progetti pilota) per migliorare l’attuazione delle politiche Ue per lo sviluppo socio-economico dei borghi rurali.

Tra le azioni vi è anche un bando di gara per progetti pilota sui villaggi intelligenti eco-sociali (smart eco-social villages).

Aperto fino al 17 maggio 2017, obiettivo del bando è trovare esempi concreti e best practice per superare le sfide che affrontano le aree rurali come la disoccupazione, i servizi insufficienti e lo spopolamento. Esempi significativi e pratici potrebbero includere, ad esempio, progetti che promuovono la cooperazione tra agricoltori, e altre categorie produttive attive nelle zone rurali.

Scopri di più>>

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *