14191894_1192134207497659_6497640837707427000_n

#CasaItalia, dall’Inu tre passi contro le macerie.

Si e’ concluso il primo giro di consultazioni con professionisti, imprese e sindacati.

In sintesi, i contributi provenienti dalle diverse realtà univocamente evidenziano che il terremoto rappresenta l’ opportunità per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio, per la crescita delle imprese all’insegna dell’innovazione e per la creazione di un nuovo modello urbanistico sostenibile.

L’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU), dal canto suo, sottolinea la necessità di rispettare le identità locali nel processo di ricostruzione dei luoghi, l’allineamento delle basi informative, la demolizione di tessuti di scarsa qualità, azioni di compensazione ecologica e messa in sicurezza. Nella pianificazione urbanistica e nelle azioni di governo locale deve prevedersi una “struttura urbana primaria” per garantire la permanenza della riconoscibilità identitaria urbana.

Scopri di più>>

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *