HACKATHON PREPARARSI AL FUTURO – Le idee sostenibili verso Firenze

NeXt – Nuova Economia X Tutti organizza l’Hackathon di progettazione sostenibile dedicato agli innovatori sociali e sostenibili di Napoli. Grazie al nostro supporto, insieme con l’ACLI NAPOLI, con la partecipazione dell’Università Federico II di Napoli, si terrà l’8 Marzo a Bagnoli presso il Parco San Laise (Ex Sede Nato) una giornata dedicata a chi vuole mettersi in gioco e condividere le proprie idee in chiave sostenibile, per confrontarsi con esperti di diversi settori commerciali, che hanno fatto dell’innovazione sociale e dell’imprenditoria sostenibile una scelta strategica per lo sviluppo aziendale e territoriale.

L’hackathon sarà preceduto da un incontro preliminare, fondamentale per fornire agli studenti le linee guida e le modalità operative per partecipare con successo alla giornata di progettazione.

Al termine dell’evento, riceverai indicazioni per partecipare con la tua idea alla 5a edizione del Premio Nazionale Prepararsi al Futuro, assegnato nel 2019 durante il Festival Nazionale di Economia Civile a Firenze: in palio un premio in denaro per la costituzione della tua start-up e servizi di tutoraggio gratuiti.

La partecipazione all’Hackathon é libera e gratuita, se partecipi con una tua idea iniziale e siete un gruppo, segnalacelo sulla scheda di iscrizione e inserisce il numero di partecipanti!

Per iscriversi:
www.festivalnazionaleeconomiacivile.it/hackathon-napoli

Per informazioni:
prepararsialfuturo@nexteconomia.org contest@festivalnazionaleeconomiacivile.it

 

PROGRAMMA COMPLETO

 

Ore 9.50 – NeXt: nuova economia X Tutti

presentazione dell’organizzazione

 

Ore 10.00 – Hackathon: questo sconosciuto.

Presentazione del programma dell’evento e degli ospiti/tutor

 

Ambito sociale e innovazione:

Riscatto Urbano

Giovani delle Acli di Napoli

Fondazione Banco Napoli per l’Assistenza all’Infanzia

 

Ambiti trasversali

Luca Raffaele, Dario Poligioni e Chiara Medini – progettazione su Canvas NeXt

 

Ore 10.40 – Bisogni territoriali della città di Napoli: breve presentazione dei bisogni rilevati grazie ai tutor e delle opportunità/bandi presenti sul territorio

 

Ore 11.00 – Iniziamo! C’è qualche idea in sala?

I partecipanti che hanno inserito un’idea progettuale nella scheda di iscrizione ha a disposizione 2 minuti ciascuno per presentare tema, bisogno e idea che vorrebbero sviluppare (la scaletta degli interventi sarà stabilita entro 2 giorni prima della data dell’evento)

 

Ore 11.20 – Come si progetta un’idea: il Canvas NeXt

Presentazione del Canvas NeXt a cura di Dario Poligioni, responsabile startupper di NeXt

 

Ore 11.50 – E’ ora di progettare!

In base ai bisogni rilevati sul territorio dai tutor e da NeXt e sulla base delle idee progettuali proposte da alcuni partecipanti, ci si divide in gruppi. (Qualora ci fossero altri temi/proposte si valuta se inserirle bella suddivisione) Massimo 6 persone a gruppo

 

Ore 11.50 – 13.15 – Democrazia partecipata

Discussione interna al gruppo appena costituito e brainstorming sulle idee progettuali ei bisogni tramite compilazione del Canvas NeXt in collaborazione con i tutor (punto 1,2 del Canvas). Buttare giù le idee in modo organizzato aiuta a focalizzarle meglio!

 

Materiali richiesti:

  • penna
  • carta
  • pc
  • chiavetta USB
  • presentazioni delle vostre idee in caso vogliate mostrarcela

 

→ Il gruppo vincitore, così come gli altri gruppi partecipanti, potrà intraprendere un percorso di autoimprenditorialità sostenibile con la consulenza gratuita di NeXt e partecipare al Premio Prepararsi al Futuro 2019, che sarà assegnato il 30 marzo durante il primo Festival Nazionale dell’Economia Civile che si terrà a Firenze dal 29 al 31 marzo.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *